In HOME DECOR

Il tappeto che sia rotondo o rettangolare, a pelo lungo o morbido, a tessitura piatta o intrecciata, ricamato o stampato, a prescindere dal tipo e dalla forma è fondamentale per ravvivare una stanza, per personalizzarla e creare un’atmosfera accogliente.

Tra i miei tappeti preferiti ci sono quelli di iuta così semplici nel loro materiale, ma così affascinanti, per me che sono appassionata di mare e barche a vela portano in una casa un soffio di leggerezza e di sogni marini.

La iuta è una fibra tessile naturale dell’Asia meridionale e in particolare dell’India e del Bangladesh. Le fibre di iuta sono composte principalmente da materiali vegetali derivati da cellulosa e lignina; può essere filata in fili grossi e resistesti e tesserli con altri filati come cotone lino seta e altri ancora, la colorazione varia dal bianco al marrone.
I tappeti di iuta si adattano molto bene all’arredamento in stile etnico oppure posso dare un tocco “hippy-chic” ad un ambiente moderno.
Penso che si inseriscano meglio in un appartamento di città in stile un po’ bohémien, piuttosto che in una casa al mare, acquistano maggiore curiosità!
Nel mio piccolo appartamento milanese, non potevo non mettere un tappeto in iuta naturale (lo vedete in foto), decorato con dei fili di lana colorati e questa mattina mentre lo osservavo mi sentivo come su una barca a vela!
Ovviamente il pavimento non è in teak come su una barca, ma in rovere naturale posato a spina di pesce italiana, ma quel semplice tappeto in iuta accolto nella mia zona giorno mi trasmette un senso di leggerezza e libertà, un po’ come quando si naviga!

Qual’è il tipo di tappeto che preferite nelle vostre case?

Se avete curiosità, domande o semplicemente esprimere un vostro parere lasciate qui un vostro commento!

Vi lascio pensare al vostro tappeto preferito!

Post recenti

Leave a Comment

Contattami

compila il modulo per richiedere informazioni sui miei servizi